Waste Smart
  • WASTESMART
    la prima piattaforma collaborativa di gestione dei rifiuti.
  • CONDIVISIONE
    Pianifichiamo
    la logistica per gruppi di aziende sulla base delle informazioni gestite via web, consentendo di ridurre sprechi di spazio durante il trasporto, aggregare produzioni di rifiuti compatibili tra di loro per caratteristiche di pericolo e destinazioni finali.
  • ECOLOGIA
    Creiamo
    partenership e strategie di scambio, riutilizzo, recupero e riciclo di scarti e sottoprodotti di processo tra i soggetti aderenti all’iniziativa e tra questi ed il restante sistema locale, attuando i principi dell'ecologia industriale.
  • SOSTENIBILITÀ
    Riduciamo
    i km di percorrenza complessivi dei rifiuti prodotti e conseguente abbattimento delle emissioni di CO2 associate per tutelare l’ambiente e sostenere l’anima green del progetto.
  • INNOVAZIONE
    Lavoriamo
    sull'innovazione di processo per dare alle aziende partner certezze di risparmio nella movimentazione dei rifiuti e garanzie per una continua e consapevole conformità agli obblighi di legge.
  • AMBIENTE
    Facilitiamo
    e agevoliamo il complesso sistema di relazioni tra tessuto produttivo e trasportatori, gestori d’impianto, grossisti, utilizzatori dei materiali rigenerati ed enti locali per realizzare un’effettiva economia del recupero, attenendoci ai più rigorosi standard ambientali.

18 dicembre: prossimo appuntamento per la raccolta dei rifiuti in agricoltura

Il giorno 18 dicembre 2015 dalle ore 09:00 alle ore 12:00 in via Monteverde a Melfi, all'altezza dell'impianto GISA, sarà allestito un "Punto di Raccolta" temporaneo per rifiuti speciali agricoli di tipo non pericolosi.

Gli agricoltori interessati al conferimento potranno trasportare i rifiuti con proprio automezzo dall'azienda al "Punto di Raccolta".

Il mezzo di trasporto usato dall'agricoltore potrà non essere iscritto all'Albo Gestori Ambientali.

COSA FARE?

1) PREVENTIVAMENTE ADERIRE ALL'ACCORDO DI PROGRAMMA COMPILANDO L'ALLEGATO D - MODULO DI ADESIONE.

2) PREVENTIVAMENTE FIRMARE IL CONTRATTO CON IL GESTORE GISA srl, IN CUI SONO RIPORTATI I CORRISPETTIVI DEL SERVIZIO.

3) DALL'AZIENDA AL "PUNTO DI RACCOLTA" ACCOMPAGNARE IL TRASPORTO CON L'ALLEGATO C - DOCUMENTO DI CONFERIMENTO DEI RIFIUTI.

 


VAI SUL SITO DELLA PROVINCIA DI POTENZA E CONSULTA L'ACCORDO DI PROGRAMMA PER L'ISTITUZIONE DEL CIRCUITO ORGANIZZATO DI RACCOLTA DEI RIFIUTI AGRICOLI


>>Approfondisci le modalità organizzative del Circuito del Comune di Melfi


>>Scopri come fare il triplo risciacquo dei contenitori di fitofarmaci


SCARICA LA MODULISTICA PER ADERIRE AL CIRCUITO ORGANIZZATO DEL COMUNE DI MELFI

 



scarica allegato




tutte le notizie